L'applicazione della vitamina B1 in animali e acquacoltura
Tu sei qui: Casa » Notizia » Feed Additive News. » L'applicazione della vitamina B1 in animali e acquacoltura
CONTATTACI

L'applicazione della vitamina B1 in animali e acquacoltura

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2022-11-24      Origine:motorizzato

VB1 tiamina

1. Panoramica della vitamina B1


Vitamina B1, nota anche come tiamina (C12H17N4OS, CASRN: 59-43-8), è una vitamina B composta da un anello di pirimidina e un anello di tiazolo, ed è una delle prime vitamine scoperte. La vitamina B1 è un cristallo incolore o una polvere cristallina. Ha un debole odore speciale, un gusto amaro ed è igroscopico. È facile assorbire l'acqua quando è esposta in aria. La vitamina B1 esiste principalmente nella pelle esterna e nel germe dei semi, come la crusca e la crusca di riso. È anche molto ricco di lievito, carne magra, cavolo e sedano.


La vitamina B1 viene assorbita nell'intestino tenue superiore e la vitamina B1 assorbita viene fosforilata nel fegato. Le forme fosforilate includono tiamina-fosfato (TMP), tiamina pirofosfato (TPP) e tiamina trifosfato (TTP). La vitamina B1 libera e la sua forma fosforilata esistono in diverse quantità nei tessuti animali. Il TPP è il più abbondante, che rappresenta circa l'80% della vitamina B1 totale, il TTP rappresenta il 5% al ​​10% e il resto è vitamina B1 e TMP liberi. Negli animali, queste quattro forme di vitamina B1 possono essere trasformate l'una nell'altra attraverso l'azione di vari sistemi enzimatici.


2. Funzioni fisiologiche della vitamina B1


2.1 Partecipa al metabolismo dei nutrienti

La vitamina B1 è una vitamina solubile in acqua essenziale per mantenere la crescita degli animali. È principalmente coinvolto nel metabolismo dello zucchero e alcuni aminoacidi nel corpo. Dopo una specifica catalisi degli enzimi, può interagire con ATP per generare pirofosfato di tiamina (TPP). Il TPP è un importante coenzima nel metabolismo del glucosio. Pertanto, quando la vitamina B1 è carente, il metabolismo del glucosio verrà ostacolato. Da un lato, porterà a un insufficiente approvvigionamento energetico del tessuto nervoso. La sua carenza si manifesta come neuroinfiammazione multipla, che causerà facilmente cambiamenti nelle proprietà degli organi cardiaci e della funzione cardiaca. D'altra parte, se il metabolismo del glucosio nel corpo è disturbato, l'acido piruvico e l'acido lattico saranno prodotti durante il metabolismo del glucosio nel sangue e nei tessuti e l'accumulo dei due nel sangue, nelle urine e nei tessuti causerà acidosi.


Il metabolismo dello zucchero può influenzare il metabolismo lipidico. Se la vitamina B1 è carente e la sintesi lipidica diminuisce, l'integrità della guaina della mielina non può essere ben mantenuta, il che porterà a lesioni neurologiche e neurite multipla. La carenza di vitamina B1 può anche portare a disturbi della sintesi del colesterolo a causa della ridotta attività del suo enzima regolare chiave, 3-idrossi-3-metilglutario-CoA reduttasi. Il colesterolo è anche uno dei componenti principali delle membrane cellulari e il suo disturbo di sintesi influenzerà l'integrità delle membrane cellulari nervose.


2.2 Altre funzioni fisiologiche

La mancanza di vitamina B1 ridurrà il contenuto della vitamina B1 nel cervello, influenzando così la funzione cerebrale. Gli studi hanno anche scoperto che la vitamina B1 ha un'attività neurochimica diretta sul sistema nervoso centrale e può interagire con Ca2+ e MG2+ per regolare il rilascio di neurotrasmettitori dalla membrana presinaptica. Anche la relazione tra vitamina B1 e funzione cardiaca è molto vicina. Esperimenti hanno dimostrato che nella mancanza a breve termine Vitamina B1 Gli animali, la tensione e l'elasticità del miocardio sono notevolmente ridotti e l'aritmia può essere ripristinata dopo aver integrato la vitamina B1. Tuttavia, se c'è una mancanza a lungo termine di vitamina B1, il cuore sarà gravemente danneggiato e alla fine porterà alla morte.


3. Applicazione della vitamina B1 nella produzione animale


gamberetto Acquacoltura

Aziendala di pollame

Avicoltura

Bovini da latte

Animale ruminante


3.1 Applicazione della vitamina B1 in acquacoltura

Poiché la vitamina B1 ha una vasta gamma di funzioni negli animali acquatici, la carenza a lungo termine della vitamina B1 non solo influisce sulla loro crescita, ma provoca anche una serie di carenze attraverso i disturbi della reazione metabolica nel corpo. Gli studi hanno scoperto che i crostacei come gamberi e granchi non possono sintetizzare la vitamina B1 o la quantità di vitamina B1 è molto piccola, il che è difficile soddisfare i propri bisogni fisiologici, quindi devono essere ottenuti attraverso l'alimentazione artificiale.


3.2 Applicazione della vitamina B1 nell'allevamento di pollame

La vitamina B1 svolge anche un ruolo importante nella crescita del pollame. Lo studio ha scoperto che l'aggiunta di tiamina superiore a 1,0 mg/kg nella dieta ha aumentato significativamente il peso corporeo delle grigliatori di 3 settimane e di 4-7 settimane (P <0,01). I requisiti dei polli da carne di età compresa tra 0 ~ 3 settimane e 4 ~ 7 settimane erano rispettivamente 4,0 mg/kg e 1,6 mg/kg. Pertanto, si può spiegare che la vitamina B1 è essenziale in mangime per pollame formula.


3.3 Applicazione della vitamina B1 nei ruminanti

La vitamina B1 ha effetti nutrizionali speciali sui ruminanti. Gli studi hanno scoperto che durante il picco di lattazione, le vacche da latte sono soggette a non mangiare concentrato, il che porta a una riduzione della produzione di latte. Può essere iniettato per via intramuscolare con lo 0,25% di vitamina B130ml. Per i casi lievi, il cibo inizierà a mangiare il secondo giorno dopo l'iniezione e per i casi più gravi, tornerà alla normalità dopo 2-3 volte di farmaci. È stato anche scoperto che l'encefalopatia di Wernicke era causata dalla carenza di tiamina dovuta al digiuno prolungato. È trattato principalmente con vitamina B1. Se la diagnosi è tempestiva, la maggior parte dei pazienti può recuperare dopo il trattamento. Inoltre, la vitamina B1 è un farmaco specifico nel trattamento della chetosi bovina e della mioglobinuria equina. È ampiamente usato nell'avvelenamento organofosfato, nell'intossicazione alimentare e nell'avvelenamento da droga.


4. Riepilogo

La vitamina B1 viene generalmente aggiunta sotto forma di multidimensionale nell'alimentazione. Quando si aggiungono, le specie e le fasi di crescita degli animali dovrebbero essere considerate per garantire i migliori benefici di riproduzione.


Polifar Si è impegnato nella ricerca sulla nutrizione animale per 20 anni ed è un fornitore additivo per mangimi professionale. Forniamo agli animali nutrienti necessari per la crescita, come aminoacidi, vitamine, fosfati, oligoelementi. Inoltre, un altro obiettivo di Polifar è migliorare i benefici economici dell'agricoltura migliorando l'utilizzo dei mangimi. Se vuoi sapere quale additivo è adatto alle tue esigenze, contattaci sales@polifar.com.

Abbiamo un eccellente team tecnico, che può essere progettato in base alle esigenze dei clienti. Abbiamo un eccellente team tecnico, che può essere progettato in base alle esigenze dei clienti.
  • Additivi di alimentazione: 86-25-83463431
    Additivi alimentari: 86-25-84431783
  • Additivi di alimentazione: sales@polifar.com
    Additivi alimentari:
    food.sales@polifar.com
  • Camera 1506, Edificio B-1, Finestra Greenlandia Business Plaza, No. 2 Jinlan Road, Jiangning District, Nanchino
Benvenuti a contattarci
Abbiamo un eccellente team tecnico
Email errata
Seguici
Copyright © 2021 Gruppo Polifar. Tutti i diritti riservati.