TELEFONO
86-25-83463431
E-MAIL
sales@polifar.com
FAX
86-25-83475209
  • Nome del prodotto
  • parola chiave
  • Modello di prodotto
  • Riepilogo del prodotto
  • Descrizione del prodotto
  • Ricerca full-text
Sinergismo e antagonismo tra oligoelementi
Tu sei qui: Casa » notizia » Tecnologie di prodotto » Sinergismo e antagonismo tra oligoelementi

CONTATTO

Sinergismo e antagonismo tra oligoelementi

numero Sfoglia:1     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2019-11-22      Origine:motorizzato

Sinergismo e antagonismo tra oligoelementi

È ben noto cheoligoelementisono importanti per l'uomo e per gli animali. Sebbene gli oligoelementi occupino una proporzione molto piccola, la loro importanza non può essere ignorata. Che si tratti della crescita e dello sviluppo degli animali o del metabolismo, compresa la prevenzione delle malattie e il miglioramento dell'utilizzo dei mangimi, svolge un ruolo molto importante. In assenza di alcuni oligoelementi, avrà conseguenze estremamente gravi sulla salute degli animali e potrebbe persino portare alla morte dell'animale. Pertanto, non mancano feed contenenti oligoelementi. Questo articolo spiega le conoscenze sul feed degli elementi in traccia.


Contiene quanto segue:

  • Il ruolo degli oligoelementi

  • Le conseguenze della mancanza di oligoelementi

  • La relazione tra oligoelementi.

1, il ruolo degli oligoelementi

Gli elementi di traccia svolgono più ruoli nel corpo. Sono componenti strutturali stessi. Ad esempio, il ferro è un componente dell'emoglobina e della mioglobina, il cobalto è un componente della vitamina B12 e lo iodio è un componente della tiroxina. Inoltre, la maggior parte di essi sono i componenti protesici o strutturali di importanti enzimi nel corpo, che sono coinvolti nella catalizzazione di vari processi metabolici nel corpo. La mancanza di questi può causare il metabolismo normale, che a sua volta porta alla malattia e alla morte degli animali. Ad esempio, il ferro è un componente della citocromo reduttasi NADH, il rame è un componente della citocromo C ossidasi, il manganese è un attivatore di vari enzimi come l'arginasi, lo zinco è un componente dell'anidrasi carbonica e il selenio è il glutatione. Un componente di una perossidasi peptidica o simile.

2, Le conseguenze della loro mancanza

La mancanza di questi oligoelementi può causare carenza. Ad esempio, nell'anemia alimentata con ferro, che è più comune nei maialini da latte, un maialino ha bisogno di circa 7 mg di ferro al giorno, ma il latte può fornire solo circa 1 mg di ferro, che non soddisfa le esigenze dei suinetti. La carenza di rame negli animali può portare all'anemia e al ritardo della crescita e la carenza di manganese può portare a una diminuzione del tasso di crescita e i giovani pulcini possono causare malattie scivolose. Il sintomo tipico della carenza di zinco nei suini è la cheratosi incompleta. La carenza di zinco nei polli è ora bloccata dalla crescita e dalle povere piume. Quando l'animale è carente di selenio, possono verificarsi malattie dei muscoli bianchi e sindrome dell'essudativo del pollo. Manganese, rame, zinco, selenio e iodio sono strettamente correlati alla funzione riproduttiva degli animali e la mancanza di riproduzione può causare un declino della capacità riproduttiva.

3. La relazione tra oligoelementi

Esistono molti tipi di oligoelementi e ci sono molte cose, quindi è facile sbagliare. Alcuni di questi sono mescolati insieme per produrre sinergia e antagonismo. Pertanto, nel formularlo premiscele, prestare attenzione all'equilibrio tra oligoelemento e oligoelemento e altri nutrienti. Le funzioni nutrizionali e biologiche dell'individuo non possono essere perseguite ciecamente, mentre le relazioni sinergiche e antagonistiche tra loro vengono trascurate, con conseguenti danni inutili o irreparabili.


Ad esempio, al fine di aumentare la velocità di aggiunta di rame elevato all'alimentazione dei suini da ingrasso, il risultato è anemia, ittero, grasso corporeo e cheratosi cutanea incompleta. Il rame promuove l'uso del ferro e la mancanza di rame provoca barriere di assorbimento e utilizzo del ferro. Esiste una relazione antagonistica tra ferro e zinco. Il ferro e il manganese nei mangimi hanno un comune sito di assorbimento nell'intestino, quindi l'assorbimento del manganese può essere inibito. Livelli eccessivi di zinco nell'alimentazione possono influenzare l'assorbimento e l'utilizzo del rame, causando una carenza di rame. Esiste un fenomeno sinergico tra rame e cobalto ed è facile indurre carenza di cobalto quando manca il rame. C'è un effetto antagonista tra manganese e rame. L'aumento del contenuto di manganese non favorisce l'assorbimento del rame e porta facilmente alla mancanza di rame. Il cobalto può migliorare l'assorbimento di zinco e anche il cobalto e lo iodio hanno un effetto sinergico. Quantità eccessive di rame, zinco, arsenico e mercurio nel mangime possono antagonizzare il selenio e influenzare l'assorbimento e l'utilizzo del selenio, con conseguente carenza di selenio. Nella progettazione e produzione di formule, la relazione sinergica e antagonista di ciascun elemento dovrebbe essere gestita e la quantità di aggiunta di elementi dovrebbe essere determinata in modo appropriato in base ai diversi oggetti d'uso.

Gli elementi in traccia hanno un grande significato per gli animali e non possono essere ignorati. Quando si piantano animali, assicurarsi di prestare attenzione al controllo degli oligoelementi, altrimenti si subiranno gravi perdite. Al contrario, se controlli molto bene gli oligoelementi, otterrai animali sani e rendimenti ad alto reddito.


Mettiti in contatto

CONSULTAZIONE GRATUITA
86-25-83463431(Hufficio ead)
86-20-31104915 (filiale di Guangzhou)
INDIRIZZO
Capoufficio:Camera 2705, No.218, Chang'anGuoJi costruzione, ZhongShanDongLu, QinHuai District, città di Nanjing, Cina
Guangzhou Branch Office: Camera 5303A, 3 ° piano, Dongguan Building, No.620, Xingnan Avenue, Nancun Town, distretto di Panyu, città di Guangzhou, nella provincia del Guangdong, Cina

E-MAIL
sales@polifar.com

additivo alimentare

Focus sulla zootecnia per fare i vostri acquisti più semplice, più efficiente e più affidabile.
Creare valore reale e duraturo per i clienti, i dipendenti e ottenere diventare l'azienda di alimentazione più rinomata.
Copyright © 2019 Gruppo Polifar. Tutti i diritti riservati.